Home > Calcolatore percentuali texas holdem

Calcolatore percentuali texas holdem

Calcolatore percentuali texas holdem

Una delle cose fondamentali è infatti imparare a calcolare le probabilità e le odds di uscita di determinate carte che ci permettono di fare punto. Probabilità e odds sono due modi diversi di esprimere lo stesso concetto , cioè la possibilità che un evento accada. Per fare un esempio se abbiamo 10 possibilità totali, 1 possibilità di vittoria e 9 possibilità di sconfitta, avremo:. Ad esempio se voglio sapere che probabilità ho di avere A-A come carte iniziali devo fare il seguente calcolo.

In un mazzo da poker ci sono 52 carte, quindi ci sono 1. Quindi 6 mani su 1. Dividendo 1. Odds e probabilità possono essere usate anche per calcolare la possibilità che esca una carta che mi permetta di realizzare un progetto , ad esempio di scala o di colore. Per effettuare questo calcolo devo prima aver effettuato il calcolo degli outs , cioè devo aver individuato il numero di carte positive che mi possono permettere di realizzare il progetto. J oppure Per calcolare le probabilità considero che nel mazzo rimangono a disposizione 47 carte 52 totali meno le mie 2 personali e le 3 scese al flop. Di queste 47 solo 8 mi permettono di realizzare il progetto.

Se al turn non dovesse uscire né un Jack né un 6, allora posso calcolare le possibilità di chiusura della scala al river. La gente spesso dice che il poker sia un gioco di matematica e probabilità. La strategia coinvolge una parte del gioco che si occupa del calcolo di 1 outs, 2 pot odds del poker e 3 della tua equity in un piatto. Mentre i tre concetti vanno di pari passo, il nostro obiettivo principale in questo articolo sarà l'elaborazione dei primi due.

Le quote del piatto di poker tengono conto del numero di "outs" che hai carte che possono migliorare la tua mano e li mettono in relazione alla quantità di denaro che ti occorre per vedere un'altra carta. Questo calcolo viene utilizzato per determinare in ultima analisi se chiamare per "inseguire" il tuo gioco possa essere redditizio a lungo termine. Quindi, quando i giocatori fanno la domanda, "Le pot odds sono importanti? Tieni presente che il poker è un gioco che si basa sul vincere a lungo termine piuttosto che su sessioni brevi e individualizzate.

Usando le seguenti informazioni sulle pot odds, sarai in grado di prendere molte decisioni ai tavoli. Ogni tre volte che chiami cercando di migliorare la tua mano, in media ci otterrai quello che vuoi. Dobbiamo essere in grado di convertire queste frazioni in percentuali, tuttavia, per essere in grado di metterle in relazione con le pot odds. Nel poker le probabilità di migliorare la propria mano sono espresse nella seguente formula: Ora che comprendiamo i rapporti riguardanti le possibilità di migliorare la nostra mano, applichiamo lo stesso concetto alla comprensione delle probabilità del piatto poker pot odds.

Il prossimo passo è determinare se abbiamo o meno le pot odds giuste per chiamare una puntata, quando in definitiva possiamo aspettarci che il gioco ci porti a migliorare la nostra mano, e quindi presumibilmente a vincere la partita. Supponiamo che stiamo giocando a Hold'em e che abbiamo off-suit. Sul tavolo ci sono K rainbow. Attualmente, il valore della nostra mano è estremamente basso 8-high , ma abbiamo la possibilità di ottenere il miglior risultato possibile una scala se un 4 o 9 escono al river. Da un mazzo standard di 52 carte da gioco, conosciamo 6 carte di queste carte già dopo il turno 2 nella nostra mano e 4 sulla scacchiera.

Pertanto, delle 46 carte rimanenti nel mazzo che potrebbero uscire al river, solo 8 di queste miglioreranno la nostra mano quattro 4 e quattro 9. Possiamo quindi utilizzare questo rapporto per collegare "le carte del river che non miglioreranno la nostra mano" e le "carte del river che miglioreranno la nostra mano":. Il rapporto di 4,75 a 1 indica che per ogni 4,75 volte non miglioreremo, 1 volta miglioreremo.

Tuttavia, la buona notizia è che c'è una scorciatoia per farla più semplice! Questa equazione è chiamata "Regola del due e quattro" o "Regola del quattro e due" ed è usata dai giocatori di poker di tutto il mondo per calcolare rapidamente a determinare le loro possibilità approssimative di migliorare la propria mano. Una volta effettuati alcuni semplici calcoli, i giocatori possono collegare rapidamente queste informazioni alle pot odds e calcolare se la giocata potrà essere redditizia e quindi chiamare.

La "Regola 2 e 4" afferma che se moltiplichi il numero di outs che hai per 4 con due carte in arrivo, arriverai alla percentuale approssimativa per ottenere la tua mano con il river. Allo stesso modo, se moltiplichi il numero di outs che hai per 2 con una carta in arrivo, puoi determinare la probabilità che tu riesca ad incastrare la mano che cerchi. Ora che abbiamo imparato a calcolare sia le pot odds che le possibilità di migliorare la mano, è il momento di mettere insieme le due cose per vedere se abbiamo le probabilità giuste di chiamare.

Tuttavia, quando usi la "Regola del 2 e 4", ti verrà di solito lasciata una percentuale, mentre nel calcolare le probabilità del piatto, rimarrai con un rapporto come 2 a 1 o 3: Pertanto, è importante essere in grado di convertire percentuali in rapporti e viceversa, se si desidera determinare rapidamente se ci si trova nella giusta direzione per continuare a giocare oppure sia meglio non chiamare. Quando si convertono le percentuali in un rapporto, è necessario inserirle sempre nel seguente formato:. Usando questo formato ci lasceremmo con un rapporto di Più pratichi questo calcolo pot odds vs.

Giriamoci attorno ora e vediamo come possiamo trasformare le pot odds in percentuali. Girando questo rapporto in una frazione, possiamo facilmente calcolare la percentuale approssimativa, come segue:. Da coppia a tris. Cart più alta. Scala Inside Straight Draw. Coppia per doppia coppia o tris. Da nulla a coppia Hold'em. Scala Open-Ended Straight Draw. Inside Straight Draw e 2 Carte alte. Inside Straight Draw e Scala reale. Open-Ended Straight e Scala reale. Giriamoci attorno ora e vediamo come possiamo trasformare le probabilità del piatto in percentuali.

Girando questo rapporto in una frazione, possiamo facilmente calcolare la percentuale approssimativa, ecco il calcolo:. Per renderti la vita più semplice consulta il grafico più in alto vi troverai una descrizione degli scenari di pot odds più comuni già calcolati per te! Da qui, sarai in grado di mettere in relazione le tue probabilità con le pot odds e, con relativa facilità, determinare se chiamare o meno. Se riusciamo a determinare il numero di outs che abbiamo per migliorare la nostra mano, usando la tabella qui sopra, possiamo facilmente calcolare le probabilità in ogni situazione. A questo punto occorre confrontare queste probabilità con le nostre pot odds.

Per dirla in termini ancora più semplici, quando confronti i numeri nel tuo rapporto, se quello a sinistra del tuo rapporto POT ODDS è maggiore di quello a sinistra delle probabilità di miglioramento - dovresti chiamare! Hai 6 outs e ti rimane il river per migliorare la tua mano. In secondo luogo, dobbiamo determinare le nostre pot odds. Tuttavia, solo perché non hai le pot odds giuste per chiamare non significa che devi sempre foldare la mano. Allo stesso modo, quando hai le probabilità del piatto giusto, non significa che devi sempre chiamare.

Ci sono altri aspetti che dovresti prendere in considerazione prima di prendere una decisione. Facciamo ora un ulteriore approfondimento per chiarire quali sono questi aspetti. In questo articolo abbiamo tentato di spiegare una grande quantità di informazioni sulle pot odds: Usare le pot odds nel Texas Hold'em ti aiuterà sicuramente durante il gioco. Mentre nel No Limit Hold'em si possono usare più principi impliciti dato che puoi vincere molto di più scegliendo liberamente quanto vuoi puntare o rilanciare in qualsiasi momento della partita , nel Limit Hold'em il concetto espresso nelle pot odds funziona incredibilmente bene! Mostreremo due diversi esempi di No Limit vs.

Limit, in particolare per quanto riguarda le pot odds per un colore. Ti viene distribuito un KQ di Cuori. Nel tavolo ci sono AJ con 2 cuori. Nel Limit Hold'em, poiché ci sono molti giocatori che giocano ogni mano e chiamano piccole scommesse nel corso della partita, i piatti possono diventare molto grandi rispetto alle puntate e ai limiti delle puntate mentre i si susseguono le fasi del gioco. Utilizzando le informazioni descritte in precedenza, in primo luogo occorre calcolare tutte le probabilità. Abbiamo la possibilià di fare un colore e una scala.

Tuttavia, poiché non possiamo contare il dieci di cuori due volte, questo ci dà 12 outs per migliorare la nostra mano con una carta. Moltiplichiamo i nostri outs per 2 per vedere la nostra percentuale approssimativa per ottenere la mano. In questo scenario, abbiamo esattamente le probabilità espresse giuste per chiamare. Facciamo una piccola modifica allo scenario sopra descritto. A questo punto possiamo avere 2 a 1 pot odds su un call su una mano in cui abbiamo 3 a 1 odds espressi.

In questo nuovo scenario, non possiamo chiamare in base alle probabilità espresse, ma possiamo chiamare con profitto in base a quote implicite se pensiamo di poter ottenere una certa somma di denaro dal nostro avversario al river. Avere una mano con le probabilità espresse che ci danno 3: In altre parole, otterrebbero quote di 4: Questo fattore rende probabile la nostra scommessa verrà chiamata. La più grande differenza, tuttavia, riguarda gli outs:.

Hai Ah-Th-9c-8d. Il flop arriva 7h-6h-2c.

Texas Hold'em: calcolatore delle probabilità

Su questo sito, una tra le prime guide al poker online in Italia, ti offro anche il calcolatore per il Texas Hold'em, Omaha, Razz e 7 card Stud, il più veloce e facile. Il calcolo delle percentuali è influenzato da un gr Nel Texas Hold'em vengono distribuite due carte coperte ad ogni giocatore, poi il mazziere scopre 3 carte. Le poker odds rappresentano la vera essenza del texas hold'em e sono di per giocare, allo stesso modo diventa indispensabile il calcolo delle poker odds. Calcolatore Probabilità Poker - Calcola il valore di tutte le mani di Poker, scopri come calcolare probabilità, tabella probabilità poker texas. Il poker è un gioco molto variabile e spesso si arriva a delle situazioni, dove non si ha subito una soluzione corretta a portata di mano. Certamente ci si può. Sfrutta il calcolatore di probabilità GRATUITO di app-cinese.j1studio.com per calcolare con facilità le probabilità a ♥ Texas Holdem ♤ Omaha ♢ Stud ♧ Razz. Cosa sono probabilità e odds nel poker texas hold'em, come si effettua il calcolo esatto e la stima con la Regola del Quattro e del Due.

Toplists